ESABAC

Un solo esame, due diplomi

ESABAC

A partire dall’anno scolastico 2014-2015 il Liceo classico “V. Alfieri” di Torino vuole iniziare il percorso liceale con il Progetto ESABAC che darà agli studenti che faranno questa scelta, la possibilità di conseguire un doppio diploma: l’Esame di Stato italiano e il Baccalaureato francese. L’ESABAC è infatti un diploma internazionale riconosciuto sia in Italia che in Francia. Il progetto riguarda specificatamente il triennio e prevede un potenziamento dello studio del francese (4 ore settimanali, con la compresenza di un docente madrelingua) nonché l’insegnamento della storia in francese. Per accedervi è sufficiente che gli allievi abbiano iniziato lo studio del francese dalla quarta ginnasio o che comunque presentino all’inizio del triennio liceale un livello di conoscenza della lingua corrispondente al livello B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento.

Si tratta di un percorso di studi d’eccellenza, fortemente voluto dai Ministeri degli Esteri e dell’Istruzione dei due rispettivi paesi nell’ottica di una sempre maggiore integrazione europea. Per realizzarlo nel concreto, un’apposita commissione bilaterale ha lavorato alla riscrittura dei programmi d’insegnamento di letteratura e di storia, delineando un percorso culturalmente ricco proprio perché all’insegna dell’interdisciplinarietà.

Contemporaneamente si sta creando una rete di scuole sia in Italia sia in Francia, dove il progetto esattamente speculare viene realizzato in quelle scuole dove si studia l’italiano come lingua straniera. Le classi italiane e quelle francesi coinvolte nel progetto potranno così approfondire la conoscenza delle rispettive culture e delle rispettive radici storiche, potranno realizzare scambi.

Al termine del percorso liceale gli studenti potranno scegliere se proseguire la loro formazione universitaria qui o nel paese d’oltralpe. Il diploma ESABAC dà infatti libero accesso a tutte le Università francesi ed apre un canale privilegiato per percorsi di ricerca post-laurea in Francia.

E che cosa succede se all’esame di maturità uno studente non superasse le specifiche prove ESABAC? Niente di irreparabile: la maturità italiana è comunque assicurata.