Liceo per l’Europa

Il Classico nella cultura europea

LICEO PER L'EUROPA

Il liceo classico, che da sempre costituisce il percorso di eccellenza del nostro sistema formativo, orientato essenzialmente agli studi universitari di ogni indirizzo, ha sentito l’esigenza di coniugare tradizione e modernità.

Sono stati quindi introdotti all’interno del curriculum, che mantiene comunque inalterato l’impianto ordinamentale previsto per tale corso di studi, moduli volti all’ampliamento dell’offerta formativa.

Alcuni di essi mirano a supportare gli studenti nel loro percorso di crescita personale fornendo competenze logiche e metodologiche. Altri, invece, ampliano gli orizzonti culturali degli studenti, anche in funzione dell’orientamento nella scelta del percorso universitario.

PRIMO BIENNIO

Per ogni anno del primo biennio sono previsti i seguenti moduli:

  • 20 ore di una seconda lingua straniera con docente madrelingua (in aggiunta all’orario curricolare – 28^ ora – finalizzati a sostenere, al termine del biennio, l’esame per conseguire la certificazione linguistica di primo livello)
  • 10 ore di logica e tecniche di apprendimento (in orario curricolare e in collaborazione con la facoltà di Scienze della formazione)

SECONDO BIENNIO

Per ogni anno del secondo biennio sono previsti i seguenti moduli, alcuni dei quali potranno prevedere l’intervento di docenti universitari:

  • 20 ore di lingua straniera con docente madrelingua (in aggiunta all’orario curricolare e finalizzati a sostenere, al termine del biennio, l’esame per conseguire la certificazione linguistica di secondo livello)
  • 10 ore di scienze umane (antropologia culturale, sociologia…) oppure diritto e economia (geografia economica, elementi di diritto, economia politica, l’Unione Europea…) (in orario curricolare)
  • 10 ore di studio dello spazio e dell’ambiente (elementi di ecologia, organizzazione degli spazi umani…) o nuove scienze della vita (bioetica, biotecnologie…) (in orario curricolare)
  • Nel corso del biennio potranno essere attivati gemellaggi in rete (e-twinning) con scuole del paese di una delle due lingue studiate

QUINTO ANNO

Durante l’ultimo anno potrà essere attivato uno scambio con soggiorno nel paese di una delle due lingue studiate.

Nel corso di tutto il quinquennio le competenze linguistiche in seconda lingua straniera e in inglese verranno coinvolte ed utilizzate anche nell’ambito delle altre discipline.