Notizie dal Liceo

Pubblichiamo questa iniziativa di Torino ReteLibri

LO ZIBALDONE DEL TEMPO SOSPESO

(Progetto editoriale)

  1. Giorni senza tempo – ambito riflessivo, personale, emotivo
  2. Nulla sarà più come prima… – ambito storico, sociale, documentaristico
  3. La letteratura e l’arte di fronte a una crisi: chiavi di un’interpretazione – ambito artistico e letterario

LE MOTIVAZIONI DEL PROGETTO

Esprimersi attraverso la scrittura, la fotografia o altre forme di produzione artistica può aiutare a riordinare le idee che ci si affollano nella mente ma anche a condividere paure e preoccupazioni e a superare insieme un momento di difficoltà.

Stiamo vivendo indubbiamente uno di quei momenti che finirà nei libri di storia, cambierà le nostre vite. Voi giovani potete ripartire mettendo le basi per un mondo migliore, quindi vi chiediamo di esprimere i vostri pensieri, le vostre emozioni, le vostre riflessioni. Pubblicheremo i vostri elaborati in un libro che rimarrà a testimonianza del momento particolare che stiamo vivendo, ma che vi potrà servire anche per immaginare e progettare il mondo di domani.

Il Coronavirus ci testimonia che siamo tutti molto più vicini e interconnessi di quanto abbiamo pensato finora. Ora condividiamo il male e il dolore, ma possiamo pensare di porre invece le basi per abitare insieme un mondo migliore.

FINALITÀ E OBIETTIVI

  • Dare l’opportunità di esprimere le proprie emozioni, i propri pensieri
  • Rielaborare il disagio causato dall’improvvisa limitazione delle proprie abitudini e libertà attraverso diverse forme di espressione e comunicazione
  • Far emergere attraverso la scrittura o altre forme di produzione multimediale il senso di appartenenza e di solidarietà alla comunità
  • Interpretare in maniera critica (e documentata) il momento storico che stiamo vivendo, per lasciare una testimonianza in prima persona per il futuro e per riprogettare il domani dell’ambiente e dell’uomo

MODALITÀ

Gli studenti possono sviluppare uno dei tre spunti proposti, secondo queste due differenti modalità:

  1. Testi: pagine di diario, lettere, racconti, poesie, recensioni, critiche letterarie o artistiche, cronache, articoli di giornali, saggi, riflessioni personali e filosofiche…..
  2. Elaborati grafici e multimediali: foto, presentazioni, booktrailer, cortometraggio, video di tipo documentaristico, composizioni musicali, canzoni…..

I lavori possono essere personali, di gruppo o di classe (lavori condivisi attraverso il web)

I testi devono essere lunghi massimo 3 cartelle A 4 – carattere 14, Times New Roman, interlinea 1,5

Tutti i lavori devono rispettare i vincoli e le normative inerenti il diritto d’autore e la privacy.

I lavori verranno visionati da una commissione di dirigenti e docenti di TRLPiemonte che ne deciderà o meno la pubblicazione cartacea o web

La raccolta dei lavori si concluderà il 15 maggio.

I lavori vanno inviati a: zibaldone2@torinoretelibri.it indicando nome, cognome, classe e scuola di appartenenza.

Questo sito usa cookies e mantiene dati personali al fine di migliorare la navigazione del sito