Notizie dal Liceo

Sabato 21 ottobre alle ore 12,00​ il nostro liceo ospiterà lo scrittore americano Colson​ ​WHITEHEAD​.

Il suo romanzo La ferrovia sotterranea è il primo, dopo 20 anni, ad essersi aggiudicato nel 2017 i due più prestigiosi premi letterari statunitensi il Pulitzer e National Book Award.

L’appuntamento è parte di Giorni Selvaggi, una rassegna d’autunno che porta a Torino la grande letteratura internazionale. È una iniziativa del Salone internazionale del Libro (del suo programma Salone Off 365) e del Circolo dei lettori realizzata in collaborazione con i Colti, il Consorzio dei librai torinesi, le Biblioteche civiche, la Scuola Holden e Torino rete libri.

L’incontro si terrà preso l’aula magna del Liceo Alfieri alle ore 12.00. La conclusione è prevista alle ore 14,00. Al termine dell’incontro l’autore si fermerà per firmare le copie del suo libro.

Introdurranno Marco Pautasso, vice direttore del Salone del libro e Marco Cassini, Sur edizioni. La conversazione con l’autore sarà condotta dalla classe 2B che, con il coordinamento della professoressa Rossella Negro e il supporto del Salone del libro e degli allievi della Scuola Holden, preparerà in queste settimane i contenuti dell’appuntamento.

Tema dell’incontro: l’autore, la sua poetica, il romanzo che ha già venduto più di un milione di copie e che gli è valso i due più prestigiosi premi americani. La ferrovia sotterranea racconta la storia di una giovane schiava Cora, della sua fuga dagli orrori di una piantagione della Georgia, del suo arduo viaggio verso la libertà e delle persone che, organizzate un una rete clandestina, aiutano i neri come lei a fuggire dagli stati del sud.

I librai del consorzio Colti predisporranno accanto all’aula magna una piccola libreria con i titoli dell’autore.